Lago di Garda in Camper

Quattro giorni all'insegna del totale relax in uno dei laghi più conosciuti d'Europa, il Lago di Garda,  a pochi Km da casa. Normalmente è frequentato da turisti stranieri, ma questa volta era tutto per noi.  Abbiamo visto la sponda Lombarda, Bresciana per la precisione. Di solito preferiamo la sponda Veneta e Trentina, ma causa "voi sapete cosa" non potevamo andare al di là del confine Lombardo.


Durata: Venerdì-Martedì 4 giorni  

Periodo
: Maggio/Giugno 2020

D
iario di bordo:
 - Giovedi 28 maggio: Siamo partiti dopo cena e ci siamo subito diretti sul lago di Garda ( con un piccolo incidente di percorso dettato dall'abitudine di fare la stessa strada quando andiamo nel Bresciano, stavolta senza pensare al periodo e ai divieti vigenti!!!) Arrivando dopo le 22 ci siamo fermati fuori dall'area sosta La Spiaggia tra Desenzano del Garda e Padenghe. L'area permette l'ingresso fino alle 22. La notte c'è stato un forte temporale, ma tutto sommato a parte qualche raffica di vento che un po' ci scuoteva, abbiamo dormito tranquilli.

 - Venerdi 29 Maggio: Dopo aver fatto colazione, ci siamo diretti verso Padenghe. Abbiamo prenotato al Camping La Ca' che si trova direttamente sul Lago di Garda e ha dei prezzi accessibili. Sbrigate le pratiche di rito, ci siamo sistemati in piazzola. Oggi non c'era tanta gente sia nel camping che nelle spiagge essendo un giorno lavorativo. Giorgio doveva lavorare, per cui, montato tavolo e sedie, si è messo con il pc sotto la veranda per lavorare vista lago ( dai che lo smartworking a volte non è cosi brutto!) Io, Silvia, Nami e Kiba abbiamo iniziato a esplorare un pò la zona, facendoci una bella passeggiata lungo lago. Appena fuori dal camping infatti si trova una splendida pedonale che costeggia il lago e va da un lato verso Desenzano e dall'altro verso Moniga del Garda. Siamo tornate al camper per un pranzo tutti insieme! Papà si è accorto che le prese del camper non erano adatte al caricabatterie del suo Pc, per cui nel frattempo che noi passeggiavamo, ha inforcato la bici ed è andato al Conad che si trova a 500 mt dal camping per comprare un adattatore. Dopo pranzo, con Silvietta siamo andate a pucciare un po' i piedini nell'acqua e a giocare con i sassolini. Abbiamo cenato e dopo una passeggiata al lago, dove abbiamo incontrato dei nostri amici che erano in Area Sosta a Desenzano, siamo andati a nanna.

- Sabato 30 Maggio: Ci siamo svegliati con il rumore delle onde del lago e abbiamo passato la giornata nella spiaggetta di fronte al campeggio. Abbiamo fatto merenda sulla splendida terrazza del ristorante del camping e Silvia finalmente ha potuto giocare in un parco giochi finalmente aperto. La sua felicità non è descrivibile a parole!!!! La giornata è trascorsa nel totale relax, tra bagni al lago, camminate, scivoli e altalene e una splendida grigliata preparata da papà.



- Domenica 31 Maggio: La nostra domenica è stata molto simile a Sabato.  Ci siamo anche concessi un aperitivo al bar del campeggio seduti al tavolo, cosa che non facevamo da più di tre mesi. E' stato come ritornare un po' alla normalità. La gente però iniziava ad essere abbastanza per cui abbiamo deciso nel pomeriggio di prendere le biciclette e percorrere la ciclo/pedonale per esplorare un po' i dintorni.
   

- Lunedì 01 Giugno: Oggi la gente presente era un po' meno per cui per la gioia di Silvia ci siamo messi in una spiaggetta e abbiamo giocato tutta la mattina nell'acqua. A pranzo ci siamo concessi un buonissimo branzino cucinato da papà alla griglia. Nel pomeriggio siamo stati al parchetto del camping, dato che Silvia era talmente euforica per aver rivisto un parco giochi aperto, che non ha fatto altro per 3 giorni che chiedere di andarci!!! Ci siamo ovviamente concessi un altro aperitivo. Abbiamo concluso il nostro soggiorno con il mitico Hamburger di papà. Dopo cena abbiamo iniziato a sistemare le cose nel camper per preparaci alla ripartenza.


- Martedì 02 Giugno Stamattina purtroppo sotto un sole cocente, abbiamo sistemato tutte le nostre cose nel camper e siamo ripartiti verso casa in tarda mattinata. Ci abbiamo messo un po' più del previsto causa coda di 1 ora per il check-out, probabilmente più lungo e macchinoso a causa delle norme attuali vigenti. Vi consigliamo infatti di fare i check-out in questo periodo il giorno prima della partenza. La prossima volta ce ne ricorderemo anche noi!  

In questo diario non avrete ritrovato molte attività da fare, perchè noi abbiamo voluto trascorrere dei giorni nel totale relax. Tuttavia il lago di Garda offre molte possibilità: bellissime passeggiate, visita a numerosi paesini tra cui sulla sponda bresciana vi segnaliamo Salò, Sirmione e Tremosine, delle ciclabili magnifiche che costeggiano il lago, vi segnaliamo quella molto panoramica che parte da Limone del Garda, e per i più esperti su per le colline, escursioni in barca e molti sport acquatici.


Soste
- Area sosta la Spiaggia - Desenzano http://www.areacamperlaspiaggia.it/
 -  Campeggio La Ca' - Padenghe http://www.campinglaca.it/Camping/Home    

Itinerario
- Lodi - Desenzano
 - Desenzano - Padenghe
- Padenghe - Lodi  

Costi

 - Benzina 32€
 - Pedaggi 16,60 €
 - Camping La Ca'  31€/notte    

Link
https://www.visitgarda.com/it/lago_di_garda/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *