15 idee per un viaggio itinerante in Italia in camper

15 idee per un viaggio itinerante in Italia Estate 2021

PUBBLICATO IL 26/04/2021

Viaggio in camper in Abruzzo

Anche quest’estate 2021 sarà, almeno per noi, un’estate italiana.

L’italia è sicuramente una delle nazioni più belle al Mondo che ci offre numerose possibilità tra mare, montagna e cultura, quindi sicuramente ci sono tantissimi itinerari che possiamo fare con i nostri camper per niente noiosi e banali.
Ve ne vogliamo suggerire qualcuno.

Partiamo?

 

Andiamo in Abruzzo!
L'Abruzzo è una regione del centro Italia ricca di storia, cultura e bellezze paesaggistiche.
In Abruzzo trovi sia mare che montagna, borghi e storia, cucina e buon vino.
Vogliamo darvi qualche spunto per un itinerario che tocchi i luoghi irrinunciabili


1) Costa dei Trabocchi  
Lungo la costa Adriatica si trova in provincia di Chieti un tratto denominato costa dei Trabocchi, per le scenografiche palafitte da pesca che la caratterizzano. La zona è ricca di riserve naturali come Punta Ardenci e Punta Penna, nei pressi di Vasto.

SOSTA CAMPER :
πŸ“Œ Area Camper Il Chiosco- Fossacesia Ch

πŸ“Œ Camping Oasi Punta Ardenci – Vasto


2) Gran Sasso - Campo Imperatore
Cosa si può dire di questa zona?! Nulla, dovete solo andare e godervi il panorama, la quiete e i rumori del luogo. Qui la sosta camper è possibile, nel rispetto della natura e del luogo, ovunque. Potete fermarvi a bordo strada in diverse rientranze oppure c/o il famoso Ristoro Mucciante, dove potete gustare degli ottimi arrosticini, oppure ancora direttamente a Campo Imperatore, dove però vi consigliamo di recarvi nel tardo pomeriggio per trovare posto. Qui potete trovare maggiori informazioni sul nostro viaggio del 2020 che ha toccato anche Campo Imperatore.
 

 

3) Rocca Calascio
S
empre immersa nel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, si trova Rocca Calascio una fortificazione medievale posta a quota 1.464 metri. La rocca, interamente in pietra bianca è raggiungibile attraverso viuzze tortuose che arrampicano sulle rocce. Sul sentiero che porta a Santo Stefano di Sessanio, uno dei borghi più belli d’Italia, che vi consigliamo di visitare, si trova la chiesa di Santa Maria della Pietà, che potrete ammirare dalla rocca, proprio sotto al Corno Grande del Gran Sasso.

SOSTA CAMPER:

πŸ“Œ Non sono presenti aree sosta, ma solo Parcheggio misto auto

 

4) Lago di Scanno
I
l borgo di Scanno è detto la perla d’Abruzzo” incastonata nell’Alta Valle del Sagittario, con una natura selvaggia e quasi completamente incontaminata. Vicoletti in cui perdersi, botteghe artigiane,nei negozietti di merletti e arte orafa, in cui non potrete non notare la “presentosa”, un gioiello molto noto nella zona che ha una lunga storia alle spalle; assaggiate il “pan dell’orso”, un dolce tipico della tradizione, e per finire rilassatevi sulle rive del lago, che visto dall’alto ha la forma di un cuore.  
Da qui si possono raggiungere PescasseroliVilletta Barrea e Anversa degli Abruzzi,Cocullo.

SOSTA CAMPER

πŸ“Œ Non ci sono aree sosta e un ordinanza comunale di Giugno 2020 vieta la sosta camper.
πŸ“Œ Camping I Lupi Scanno

 

5) Fortezza di Civitella del Tronto
E' un’opera ingegneristica militare tra le più grandi e maestose d’Europa: caratterizzata da una forma ellittica, con un’estensione di 25.000 mq ed una lunghezza di oltre 500, la fortezza, con i suoi bastioni, i camminamenti, le piazze d’armi e gli alloggiamenti, domina Civitella, uno dei borghi più belli della regione. Qui potete trovare la “ruetta”, la via più stretta d’Italia, e il Nact –Museo Delle Arti Creative Tessili.
Se ci andate in giornate calde ricordatevi che il percorso nella fortezza è quasi tutto sotto il sole.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Anche qui non ci sono aree sosta camper, ma dove servirvi del parcheggio misto auto.

 

6) Calanchi di Atri
La Riserva Naturale Regionale dei Calanchi di Atri, Oasi WWF, si estende per 380 ettari e si trova nel comune di Atri, bella città d’arte in provincia di Teramo, purtroppo colpita dal terremoto. Qui lasciatevi catturare dalle straordinarie formazioni geologiche dei calanchi, note anche come “bolge dantesche” o “scrimoni”. Solo apparentemente aridi e inospitali, i calanchi sono ricchissimi di specie animali e vegetali: gufi, allocchi, rospi smeraldini, volpi, donnole, tassi e istrici. Qui potrete liberamente avventurarvi tra i sentieri segnalati: un paradiso per gli amanti del trekking e della mountain bike.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Anche qui non ci sono aree sosta camper.

 

7) Alba Fucens
Antica città romana ai piedi del Monte VelinoAlba Fucens è un sito archeologico, nato dagli scavi iniziati a metà degli anni Cinquanta. La città è racchiusa in una cinta muraria di circa 3 chilometri e quasi perfettamente conservata.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Parcheggio con fontanella ad inizio Paese difronte all’ingresso per gli scavi

 

8) Castello Piccolomini e Gole di Celano
Nel cuore incontaminato della Marsica, si trova il comune di Celano; addentratevi nelle vie del centro storico e godetevi l’atmosfera medievale e il Castello Piccolomini, che domina la Piana del Fucino, e poi preparatevi per un’escursione alle Gole di AielliCelano: questo è uno dei canyon più importanti d’Abruzzo e d’Italia, con una valle molto profonda scavata dal torrente La Foce e pareti di roccia che arrivano a superare anche i 200 metri d’altezza. Potreste incontrare anche animali come aquile reali, nibbi e grifoni, che qui nidificano.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Parcheggio vicino al Castello € 0,50h
πŸ“Œ Parcheggio nei pressi dell'area naturale delle gole, all'inizio della gola

 

9) Eremo di San Bartolomeo in Legio e Parco Nazionale della Majella
Scavato all’interno di uno sperone roccioso a circa 700 metri sul livello del mare, l’eremo si trova nel comune di Roccamorice, in provincia di Pescara. Qui trovate silenzio e pace in un’atmosfera fantastica.
ll Parco Nazionale della Majella, istituito tra il 1991 ed il 1995, si estende tra le provincie di Chieti, L'Aquila e Pescara ed offre tantissime attrattive. Dalle bellezze paesaggistiche dell'Appennino, a quelle storiche ed archeologiche.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ AGRITURISMO THOLOS – Roccamorice

 

10) Grotte di Stiffe
Tra i fenomeni carsici più spettacolari d’Italia non possiamo mancare di nominare le Grotte di Stiffe, formatesi geologicamente circa 600.000 anni fa e situate proprio in provincia de L’Aquila, nel comune di San Demetrio ne’ Vestini. Un percorso turistico attrezzato di circa 700 metri vi farà scoprire un mondo inaspettato, tra enormi stalattiti e stalagmiti, laghi neri, giochi di luci e ombre e impetuosi corsi d’acqua. Vi ricordiamo di equipaggiarvi bene poiché nelle grotte la temperatura è freschina.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Area Sosta Camper San Demetrio Ne' Vestini AQ 5€/die

 

11) Basilica di Santa Maria di Collemaggio
La Basilica di Santa Maria di Collemaggio è situata nel capoluogo di regione L’Aquila, fu voluta alla fine del Duecento da Celestino V. Questa basilica vi conquisterà in ogni suo particolare, dal rosone, uno dei simboli della città, alla facciata, passando per i dettagli dei diversi portali. La struttura, che è stata gravemente danneggiata dal terremoto del 2009, è stata completamente restaurata e oggi appare in tutta la magnificenza.
Ovviamente visto che vi trovate a l’Aquila merita di essere visto anche il centro storico, dove purtroppo i segni del terremoto sono ancora evidenti, ma fermatevi ad acquistare prodotti locali.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Area Sosta Camper Comunale – c/o Basilica di Collemaggio Gratuita

 

12) Sulmona
Terra natia del poeta Ovidio e celebre in tutto il mondo per la tradizione secolare dei confettiSulmona è un pittoresco comune abruzzese incastonato nel cuore della Valle Peligna, ai piedi del Parco nazionale della Maiella. Si narra che le origini di Sulmona risalgano ai tempi di Troia e che il suo nome sia legato a quello di Solimo, uno dei compagni di Enea. I resti delle antiche mura, le porte e i borghi, le chiese e i palazzi,  le piazze ampie e luminose, i vicoli e le strade ancora la raccontano.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Area Camper comunale via Iapasseri – Sulmona

 

13) Castello di Roccascalegna
E’ sicuramente uno dei castelli più suggestivi e possenti d'Abruzzo, si erge superbo su uno sperone roccioso da cui domina il borgo. Alla sommità del vallone del Rio Secco e dell'ampia vallata del Sangro sorge la fortezza alla quale si accede salendo una lunga gradinata che conduce al ponte levatoio e quindi al portone.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Area sosta Comunale – via Campo Boario Roccascalegna ( CH)

 

14) Ortona e il castello Aragonese
Il Castello è posto ai margini dell'abitato di Ortona, in una posizione spettacolare a strapiombo sul mare. Nel XIX secolo la costruzione cadde in disuso e, abbandonata, venne a lungo utilizzata come polveriera. Questo fino alla Seconda Guerra Mondiale, quando nella tristemente famosa Battaglia di Ortona il castello venne bombardato. Le armi e le munizioni custodite nel palazzo all'interno esplosero e la struttura rimase compromessa. Nel 1946 la parte più arroccata sulla collina franò e perse una delle sue quattro torri. Grazie ai lavori avviati nel 2001 è tornato agibile riaperto al pubblico nel 2009.

SOSTA CAMPER
πŸ“Œ Parcheggio via Giovanni XXII – Ortona
 

L’Abruzzo è anche mare per cui, per qualche giorno di relax avete l’imbarazzo della scelta: Alba Adriatica, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi Marina, Francavilla Marina e Vasto sono alcune delle località che potete scegliere.
Vi lasciamo qualche area sosta/campeggio che secondo noi può fare al caso vostro per i vostri giorni di relax

πŸ“Œ Area sosta Camper Spiaggia del Sole – Tortoreto Lido
πŸ“Œ Area sosta Camper Gulliver – Cologna Spiaggia
πŸ“Œ Agricamping GardenBeach – Cologna spiaggia
πŸ“Œ Area camper new Camping – Francavilla al Mare
πŸ“Œ Agricampeggio Vecchio Vomano – Pineto

E per il cibo?

Beh arrosticini e Montepulciano sono solo alcune delle prelibatezze che potrete gustare!

Vi ho fatto venire voglia di partire?

Buoni Km!